Logo von Frische Luft für wache Köpfe

I proprietari degli edifici e le autorità devono essere coinvolti nella tematica del ricambio di aria fin dall’inizio.

Committenti di opere edili

Respirare aria pulita ha effetti positivi per le prestazioni e la salute. La qualità dell’aria può essere migliorata adottando misure edili appropriate.

Per insegnare e apprendere sono necessarie aule ben ventilate. Quanto migliore è la qualità dell’aria ambiente, tanto maggiore è la produttività di scolari e insegnanti. Si tratta di una conclusione attestata da vari studi scientifici in materia. Un buon arieggiamento dei locali fa bene alla salute, i disturbi provocati da patologie respiratorie quali l’asma risultano meno accentuati e anche l’apparizione di sintomi non specifici come mal di testa e ipersensibilità avviene più raramente.
 
L’obiettivo è pertanto mantenere una buona qualità di aria ambiente per tutta la durata dell’orario scolastico. I periodi nei quali l’aria è meno salubre vanno ridotti al minimo.
 
In queste pagine l’UFSP intende sensibilizzare i committenti di opere edili sui benefici di una buona qualità dell’aria, i valori soglia ambientali raccomandati nonché le possibili migliorie costruttive. L’UFSP avvia così il dialogo sul miglioramento della qualità dell’aria nelle scuole svizzere e si rivolge a tutte le parti coinvolte per ottenere il massimo impegno su questo importante fronte.

Continua     Fabbisogno di aria fresca nelle aule scolastiche